Cibo spazzatura: prodotti poco costosi di uno strano mondo

Il cibo spazzatura è uno dei mali del nostro mondo e della classe operaia

Potrebbe sembrare una cosa di poco conto ma il cibo spazzatura ed i fast food, suoi templi, sono degli alimenti estremamente pericolosi non solo per la salute ma anche per l’ambiente e per i lavoratori. Non è un caso che questi prodotti siano nati negli Stati Uniti d’America, un paese che perissecuamente calpesta i diritti dei cittadini. Non è un caso che due capisaldi di un mondo civilizzato, la sanità e l’istruzione universale, siano sotto controllo dell’1% della popolazione. Non di rado gl studenti per curarsi e per studiare devono contrarre debiti decisamente onerosi.

Il cibo spazzatura sta diventando una sorta di indice che ci mostra come il loro arrivo equivalga con la perdita di diritti. Un pessimo elemento per la svolta ambientale, sia per l’allevamento dei bovini sia per lo spreco di cibo che spesso ne consegue, ma anche per i lavoratori, non si deve dimenticare infatti che un pasto poco costoso, quindi alla portata praticamente di tutti, che porta ad un deterioramento dei propri valori di salute. Un ottimo esempio è stato il documentario come Super Size Me ha mostrato molto bene come questo tipo di cibo può essere un histrumentum regni ed un serio problema per la salute pubblica.

Il cibo spazzatura è quindi un vero e proprio problema per coloro che vivono in un mondo sempre più votato agli affari e sempre meno vicino ai reali bisogni dell’azienda. Un ottimo articolo è questo sui frutti della salute che aiutano a pensare ed essere libero dal sistema corporativo delle multinazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *